logo-terre-d-aquesia-favicon-white

Vini di Acquapendente

Terre d’Aquesia

Vini di Acquapendente

Terre d’Aquesia sorge lungo la Via Francigena, presso il paese di Acquapendente, poco a nord del lago di Bolsena. Siamo nell’Alta Tuscia Viterbese (Lazio), a pochi chilometri dalla Toscana e dall’Umbria.

Esplora la nostra cantina e il territorio circostante.

terre-d-aquesia-vini-italiani-acquapendente-vendita-online-00
terre-d-aquesia-vini-italiani-vendita-online-01
Foto di Laura Bertini ©

Tradizione

I nostri vini nascono in una terra di antichissima tradizione vitivinicola. Nel XVI secolo il territorio urbano ed extraurbano era costellato di vigneti, e probabilmente già gli Etruschi avevano scoperto che queste colline erano particolarmente favorevoli alla vite.

terre-d-aquesia-vini-italiani-vendita-online-01
Foto di Laura Bertini ©

Tipicità

La cultura del vino è dunque ben radicata nelle tradizioni e nelle abitudini conviviali di quest’angolo di Lazio ricco di storia e dalla natura rigogliosa. I vini di Terre d’Aquesia hanno un carattere tipico ed esprimono un forte legame con il terroir.

terre-d-aquesia-vini-italiani-vendita-online-02
Foto di Laura Bertini ©

Salubrità

In vigna, seguiamo pratiche agronomiche a bassissimo impatto ambientale. In cantina, accompagniamo i vini passo per passo, assicurandoci che sviluppino la qualità in modo genuino.

Il terroir

I nostri vigneti si estendono per 10 ettari a circa 300 metri d’altitudine, su versanti esposti a sud di colline che si affacciano sulla valle del fiume Paglia. Il terreno si caratterizza per la tessitura franco-argillosa, la buona percentuale di calcare attivo, e la buona capacità di ritenzione idrica.

Foto di Laura Bertini ©

I vini di Terre d’Aquesia

Coltiviamo sia vitigni autoctoni come Ciliegiolo, Grechetto e Sangiovese sia vitigni internazionali come Cabernet Sauvignon e Chardonnay.

Il territorio
Acquapendente e dintorni

Terre d’Aquesia sorge a pochi passi dalla via Cassia (SS 2), un’importante strada di origine Romana che ancora oggi collega Firenze con Roma passando per Siena e Viterbo.

Circa 5 km a sud della tenuta si trova il paese di Acquapendente. Probabilmente abitato già in epoca Etrusca, nel IX secolo Acquapendente divenne una tappa importante sulla Via Francigena, un lungo sentiero che i pellegrini del nord Europa seguivano per raggiungere Roma e visitare la tomba di San Pietro.

La cripta della cattedrale romanica di Acquapendente ospita un celebre tempietto (sacello) che riproduce le forme del Santo Sepolcro di Gerusalemme e contiene importanti reliquie.

In paese e nei dintorni si possono ammirare tante tracce architettoniche di una storia importante che nei secoli ha coinvolto attori diversi: i Longobardi, i Franchi, gli Imperatori (fra cui il Barbarossa), i Papi, le famiglie signorili italiane del Rinascimento e del Barocco, ecc.

I rilievi e le valli circostanti, ricchi di boschi e di acque, sono ideali per escursioni e passeggiate.

Foto di Laura Bertini ©